martedì, giugno 03, 2008

L'occasione fa l'uomo ladro


Per la serie i casi della vita oggi proponiamo l'occasione fa l'uomo ladro. Nei giorni scorsi mi chiama una cara amica, sempre in preda ad elocubrazioni mentali, e mi racconta tutta concitata di come per puro caso il fidanzato avesse dimenticato il suo cellurare nella di lei borsetta. Quale occasione migliore per poter soddisfare il terribile desiderio di andare a scavare nel privato del suo compagno? Cioè non tanto un agenda, un libro, un portafogli, che già potrebbero estremamente soddisfare il più intimo desiderio di ficcanasare nella vita e nel passato altrui, ma il cellulare, quell'aggeggio infernale da cui non si distacca mai, quella diavoleria che non smette mai di suonare, notte e giorno, quell'affarino che sembra poterci svelare i più temibili segreti. Insomma lei che fa? Pur sapendo di restare impunita, lo spegne. Perchè se ci pensate bene, fidarsi di qualcun altro fa del bene a noi stessi più che all'interessato. Questo le ho detto ieri quando in preda ad una crisi da ricerca di approvazione tentava di flagellarsi per l'occasione perduta. Fidarsi, e con fidarsi non dico di diventare ciechi e sordi, ci rende migliori. E ci evita anche un sacco di dolori inutili. Con questo non sarò mai della politica "è meglio non sapere". E' giusto sapere, ma sapere solo ciò che ci rigurda direttamente.
E a questo punto vi giro la questione? Voi cosa avreste fatto? O ancora meglio cosa avete fatto in situazioni analoghe, vecchi gelosoni che non siete altro?

12 commenti:

Marco ha detto...

Beh, se la "tua amica" dovesse seguire il tuo consigliop, magari non appagherebbe la sua curiosità, ma di sicuro guadagnerebbe molto a livello di fiducia.
O no?!

Bellaile ha detto...

Io approvo quello che ha fatto la tua amica, ma non garantisco che avrei fatto lo stesso...anzi, proprio no!

Guerriere del Comma ha detto...

io ho guardato... e non è stato bello!

Tanto vale non farlo, tanto qualcosa di sgradevole si trova di sicuro...

Ale ha detto...

Io mi sarei fottuto il cellulare...

Anonimo ha detto...

Io ho curiosato: adesso sono single, ma felice possessore di un fiammante N90....
Baci, Miki.

eltorodeoro ha detto...

io non avrei curiosato...i sensi di colpa sono una rottura di coglioni!
secondo me però...la tua...amica...mente...

Giulia K. (aka MeiMei) ha detto...

Miky: cosa sarebbe un N90? L'oggetto telefonico trafugato?
Eltorodeoro: la mia amica ringrazia per la fiducia...
Per tutti gli altri:
il ragionamento da fare secondo me è questo:
- se ci trovo qualcosa di brutto, ci sto male, vado dal diretto interessato a chiedere spiegazioni ammettendo di aver volontariamente violato la sua privacy.
-se fraintendo qualcosa, non posso di certo andare dal diretto interessato a farmela spiegare, poichè ammetterei il mio errore. Si sta male in silenzio che è ancora peggio.
-se non trovo niente, mi sento uno schifo per quelo che ho fatto.
Se notate in tutte e tre le opzioni chi viola la privacy sta male epr un motivo o per un altro.

Giulia K. (aka MeiMei) ha detto...

L'ultimo commento semba il risultato del quesito della Susy. Mi faccio paura da sola.

Anonimo ha detto...

http://www.nokia.it/A4241006

Anonimo ha detto...

io non solo avrei guardato tutto quello che si poteva guardare, ma avrei anche mandato qualche messaggio qua e là giusto per destabilizzare un po' l'ambiente..
cmq sta storia dell'amica mi puzza... è come uno che ti racconta una cazzata immane e dice che però l'ha fatta 'un suo amico'...

Flopsy

Giulia K. (aka MeiMei) ha detto...

Flopsy hai vinto il 420esimo quesito della Susy. Riceverai premi tecnologici assolutamente obsoleti al più presto...
Sai che l'idea di mandare messaggi è venuta in mente anche a me? E poi era un motorola...invio multiplo a tutte le donne della rubrica.

ciorven ha detto...

Ho tutta una serie di amici che si rubano le password per entrare a vedere la posta dei/delle fidanzate... mi sembra una cosa deplorevole e suicida. In passato quando forse ero definibile "gelosone" non lo avrei comunque mai fatto. Figuriamoci ora che sono guarito. Dai fidanzati non ci si deve aspettare la soluzione di tutto. Se non mordono e non sporcano troppo casa è già il massimo che si può chiedere....